MARINO #TERRITORIOSICURO, GABRIELLA DE FELICE: “VIDEOSORVEGLIANZA GIUSTA E NECESSARIA MA È ANCHE ORA DI RISVEGLIARE LA CITTÀ DEPRESSA DA CINQUE ANNI DI DESERTO”

MARINO #TERRITORIOSICURO, GABRIELLA DE FELICE: “VIDEOSORVEGLIANZA GIUSTA E NECESSARIA MA È ANCHE ORA DI RISVEGLIARE LA CITTÀ DEPRESSA DA CINQUE ANNI DI DESERTO”

MARINO #TERRITORIOSICURO, GABRIELLA DE FELICE: “VIDEOSORVEGLIANZA GIUSTA E NECESSARIA MA È ANCHE ORA DI RISVEGLIARE LA CITTÀ DEPRESSA DA CINQUE ANNI DI DESERTO”
“Il piano videosorveglianza dell’Amministrazione comunale di Marino è certamente un buon inizio. Alla buon’ora, si potrebbe aggiungere. In cinque anni, infatti, avremmo almeno sperato, da parte di una giunta monocolore e senza troppa opposizione, di vedere una città più accogliente”.
Così in una nota Gabriella De Felice, candidata sindaca di Marino nata attorno al progetto civico-politico “Una Pagina da Scrivere” commenta la presentazione da parte dell’Amministrazione comunale del piano di videosorveglianza #territoriosicuro.
“Le telecamere – prosegue De Felice – vigileranno sul deserto che Marino è diventata, certamente appetibile per la piccola e media criminalità, su questo non c’è dubbio. Motivo per cui il piano resta apprezzabile.Il compito di chi verrà dopo però sarà tuttavia anche riaccendere le luci, la vita, le tradizioni e l’innovazione (oltre che la videosorveglianza) su una Città mai come oggi depressa”. 

Marino, 12 Gennaio 2021

Redazione Murales

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.