SEDEC. BALLICO (IT/ECR): “STRUMENTO GARANZIA GIOVANI IMPORTANTE PER CREARE UN BACINO DI TALENTI QUALIFICATO IN LINEA CON LE ESIGENZE DEL MERCATO”

SEDEC. BALLICO (IT/ECR): “STRUMENTO GARANZIA GIOVANI IMPORTANTE PER CREARE UN BACINO DI TALENTI QUALIFICATO IN LINEA CON LE ESIGENZE DEL MERCATO”

SEDEC, 1 ottobre 2020 –”Dal 2014 la Commissione Europea ha introdotto lo strumento della “Garanzia giovani”. Da allora, ogni anno, più di 3 milioni e mezzo di ragazzi beneficiano di questo programma accettando offerte di: istruzione; lavoro; apprendistato; tirocinio.

Considerato che la disoccupazione giovanile in Europa è passata dal 24% del 2013 al 14% del 2019 e che sicuramente il problema del Covid porterà questi dati ad essere rivisti nuovamente al rialzo, riteniamo che questo programma, finanziato nel 2020 con 9 miliardi di euro, debba sostenere gli Stati membri nella lotta alla disoccupazione giovanile, dotando i ragazzi di maggiori competenze in linea con il mercato del lavoro. Migliorando la competitività e l’occupazione dei nostri giovani creeremo un bacino di talenti maggiormente qualificato cui le imprese potranno attingere per le loro assunzioni.

Questo programma che al momento in Italia è gestito a livello regionale, dovrebbe essere portato in misura sempre maggiore nei territori, attraverso l’apertura di maggiori punti di informazione, centri per l’impiego, attraverso il coinvolgimento dei Comuni e delle strutture amministrative in grado di fare da tramite con le istituzioni scolastiche, andando ad intercettare le fragilità che ci sono nelle città e nei territori. Tutto questo sicuramente aiuterà i giovani a comprendere l’importanza e l’attualità del programma Garanzia Giovani”.

Redazione Murales

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.