Grottaferrata: #FareRete lancia i circoli tematici della partecipazione

Grottaferrata: #FareRete lancia i circoli tematici della partecipazione

#FareRete prosegue il suo cammino nella costruzione di un progetto politico unitario e alternativo al civismo arcobaleno andreottiano.


In questi mesi si stanno svolgendo le consultazione in vista del tavolo politico del centro sinistra. A tutti abbiamo espresso la necessità di lavorare su temi programmatici decisivi per il rilancio di #Grottaferrata.

Il percorso partecipato con la cittadinanza da noi effettuato in questi due anni ha portato il movimento ad elaborare alcune linee programmatiche strategiche che per noi costituiscono un punto di partenza per il confronto con le altre forze politiche e con la società civile.


Da qualche settimana abbiamo avviato dei CIRCOLI TEMATICI DELLA PARTECIPAZIONE con dei gruppi di lavoro dove cittadini interessati a dare il proprio contributo al bene comune, insieme a vari esperti, si incontrano per elaborare proposte concrete finalizzate alla individuazione dei mezzi e delle strategie atte alla realizzazione dei punti programmatici scritti insieme alla cittadinanza, considerando prioritarie le esigenze di chi abita in zone periferiche.

I gruppi di lavoro avviati sono:

1. Urbanistica partecipata e sviluppo sostenibile. Transizione ecologica, mobilità, trasporti, lavori pubblici (coordinatore: Andrea Trinca).

2. Innovazione, Scuola, Formazione, Cultura, Ricerca, Politiche giovanili, Associazionismo, Turismo e Attività di promozione territoriale, Economia circolare (Coordinatore: Giovanni De Rosa).

3. Servizi alla persona, Inclusione sociale, Progettualità sociali di riuso dei beni confiscati, servizi al cittadino e revisione della macchina amministrativa comunale; legalità (Coordinatrice: Elisa Longobardi).

Gli incontri si svolgono presso Capodarco. Ringraziamo i diversi esperti (ingegneri, architetti e docenti universitari) che ieri hanno preso parte al circolo dell’urbanistica.

I cittadini interessati a divenire protagonisti nella programmazione della Grottaferrata del futuro (sostenibile, solidale, partecipata, democratica, inclusiva, progressista e a forte vocazione culturale) possono contattarci scrivendo a fareretegrotta@gmail.com.
Il futuro della città è da scrivere insieme e il contributo di ognuno diviene fondamentale perché oggi è già do
mani!

Redazione Murales

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.